Benefit 27 luglio – AGGIORNAMENTO

Riportiamo alcuni aggiornamenti arrivati alla redazione sulla serata benefit in programma per questo venerdì, 27 luglio.

Il Benefit in viale Fra Ignazio è annullato perchè riteniamo molto più significativo rispondere alla mossa della Questura di Cagliari scendendo in strada e cercando di unire quelli che sono i vari passaggi della repressione avvenuti nell’ultimo periodo in città. Per questo invitiamo tutti e tutte all’iniziativa in Piazza Garibaldi il giorno Venerdi 27 Luglio alle 19. 

Gli organizzatori del benefit
Di seguito la locandina della nuova iniziativa.

27 luglio Lince

Annunci

Mappa sulla distribuzione della presenza militare in Italia

Come sono distribuiti i militari all’interno dello stivale? Quali porti, strade e aeroporti usano più frequentemente? Continua a leggere

Sui quattro indagati per istigazione a delinquere, un contributo e un aggiornamento.

Aggiornamento sul presidio al tribunale di Cagliari:

Una trentina di persone questo pomeriggio sotto il Tribunale di Cagliari per esprimere vicinanza e solidarietà ai 4 compagni indagati sotto interrogatorio.
Seguiranno aggiornamenti.
Contro la repressione e i suoi agenti non un passo indietro.
20/07/18 20180720_201033
Pubblichiamo anche un contributo inviatoci via mail:

Domani presidio in tribunale

Riceviamo:

Presidio al Tribunale di Cagliari, venerdì 20 luglio, ore 15.

 A seguito dell’affissione dei manifesti per il Benefit Antifascista del 27 luglio, quattro compagni sono indagati per istigazione a delinquere e apologia di reato, perché solidali con Paska, Giova e Ghespe, compagni accusati di un attacco alla sede di Casapound a Firenze e attualmente in carcere.

 I quattro sono stati convocati per un interrogatorio venerdì 20 luglio, dalle ore 15.30 al Tribunale, davanti al procuratore capo Guido Pani.

La possibilità di organizzare feste benefit per dei compagni arrestati viene così minata da questa azione della procura cagliaritana, spinta anche dal capo del sindacato di polizia e da un’interrogazione parlamentare fatta da alcuni fascistelli locali. Serve una risposta ferma e collettiva per non fare sentire soli i compagni sottoposti all’interrogatorio e per non lasciarsi precludere uno spazio minimo di autorganizzazione che ci si è guadagnati negli anni e che si sta vedendo represso, come episodi recenti dimostrano.

Daremo sempre sostegno a chi porta avanti pratiche antifasciste e a chi porta loro solidarietà, soprattutto se affronta la prepotenza dei tribunali e della procura, perché riteniamo che il fascismo debba essere combattuto con ogni mezzo.

Per questo chiamiamo un presidio, davanti al Tribunale di Cagliari in piazza Repubblica, alle ore 15 di VENERDÌ 20 LUGLIO per ribadire la nostra vicinanza ai compagni.

A questo seguirà una assemblea pubblica per discutere l’accaduto e decidere il da farsi.

Immagine

Presentazione di NurKuntra, Casteddu 19 luglio.

A proposito di telecamere, alberghi di lusso e colonialismo

Riceviamo e pubblichiamo:

Oggi sulla Nuova Sardegna, due articoli interessanti che permettono una piccola digressione. Da una parte l’ufficializzazione e lo stanziamento di fondi (20 milioni) per la nuova rete di videosorveglianza in tutti 377 comuni sardi, dall’altra il progredire dell’intesa tra imprenditori miliardari cinesi e Pigliaru per una forte riqualificazione turistica. Continua a leggere

Eterosessualità è potere

Pubblichiamo un contributo giuntoci nei giorni scorsi e distribuito al Pride di Cagliari di sabato scorso:

Ci risiamo ogni anno ad inizio estate si parla di Gay Pride, o Pride GLBTI+, e sempre più spesso di un generico e universalistico PRIDE.

Le associazioni mainstream egemoni, pensano che eliminando le parole forti si diventi più presentabili agli sponsor commerciali e agli alleati politici, raggiungendo così qualche discoteca, bar e negozi friendly$, ma anche l’assessorato alle pari opportunità e qualche rappresentante di partito e non può mancare il sindaco gentrificazionista e securitario, che forse salterà sul carro palchetto/palcoscenico del PRIDE. Continua a leggere

SERATA BENEFIT ANTIFASCISTA

Venerdì 27 luglio

In viale Fra Ignazio

Dalle 22:00 in poi musiconi e bar a pochissimo

Benefit Lince Definitivo (BLACK)

Stamattina sgomberato il centro studi autogestito, RIOCCUPATO PER PRANZO. VENITE

Da un pò è stato rioccupato il centrostudioccuapto al magistero.

Stamattina digos e guardioni certificavano lo sgombero avvenuto nella calda domenica di ieri, qualche ora dopo le porte del centro si sono magicamente riaperte e ora il centro si appresta a offrire un pranzo per festeggiare la rioccupazione.ACCORRETE, LA PASTA E’ TANTA E BUONA.

seguiranno news

E’ uscito il numero 2 di NurKuntra

DSC_4915

Dall’indice:

  • L’importanza di una solidarietà organizzata
  • Sulla “sanità carceraria”
  • Lotte popolari e industrializzazione della Sardegna
  • Razzista o no…
  • Resistenze contro la barbarie
  • Sas craes
  • Non sputare nel piatto in cui mangi
  • C’era una volta una nazione
  • Antitutto
  • Su votu
  • Sa cadena est’ora ‘e la segare

Per copie scrivere a nurkuntra@inventati.org

Per copie nella zona del cagliaritano scrivere a: nobordersard2016@gmail.com

Immagine

Resistenza in Messico – documentario

3luglio_FincaAlemaniaBaz_lowRez