Opzionate?

da macerie

Navi opzionateRoma, 27 settembre
«Immigrati: navi opzionate sino al 31 dicembre dal Viminale
Sono state opzionate fino al 31 dicembre dal Viminale le navi utilizzate in questi giorni per trattenere gli immigrati tunisini trasferiti da Lampedusa e in attesa di rimpatrio. Lo riferiscono all’Adnkronos fonti della ‘Moby’, proprietaria della ‘Vincent’ e della ‘Fantasy’. La Vincent, insieme alla ‘Audacia’ (della flotta della Grandi Navi Veloci) e’ attualmente nel porto di Palermo mentre la Fantasy e’ salpata due giorni fa per Cagliari. Gli immigrati tunisini che sono stati imbarcati dopo gli scontri nel Centro di identificazione e espulsione di Lampedusa, sono ancora trattenuti all’interno dei tre traghetti. “Le nostre due navi sono state opzionate dal ministero dell’Interno sino al 31 dicembre – spiegano dalla compagnia navale Moby – salvo ovviamente proroghe da parte del Viminale oppure rescissioni sulle quali accordarsi”. L’utilizzo dei traghetti e’ stato deciso dopo i disordini dei giorni scorsi nel Cie di Lampedusa. La compagnia di navigazione sottolinea come i lavori di ristrutturazione delle imbarcazioni, qualora ce ne fosse bisogno, “saranno a carico dello Stato, a cui – concludono alla Moby – abbiamo affidato le nostre navi dopo una regolare gara d’appalto”.»

Il Tempo

Palermo, 24 settembre.
«Lampedusa: ancora blindato porto a Palermo con navi migranti
Imbarcazioni presidiate da forze dell’ordine

Rimane ancora blindato il molo Santa Lucia del porto di Palermo dove si trovano circa 700 nordafricani sistemati sulle navi ”Moby Vincent”, ”Moby Fantasy” e ”Audacia”. Oltre 500 esponenti delle forze dell’ordine, a turno, presidiano le imbarcazioni dentro e fuori per evitare incidenti o sommosse. I migranti sono li’ da ieri dopo il trasferimento da Lampedusa in seguito all’incendio che, nei giorni scorsi, ha parzialmente distrutto il centro di accoglienza dell’isola.»

Ansa

Cie galleggianti

Se voleste farvi un’idea più precisa intorno a questa nuova infame trovata del ministro Maroni date un occhio a quanto si racconta sul sito Fortress Europe, ed in particolare nei post Cie galleggianti e Le fascette.

Se invece voleste spiegare a chi di dovere che far opzionare i propri traghetti al Viminale perché siano utilizzati come prigioni galleggianti per senza-documenti  è una porcheria sulla quale difficilmente si può soprassedere, potete farlo a questi contatti raccolti sui siti della Grandi Navi Veloci e della Moby.

Grandi Navi Veloci S.p.A
16121 Genova, via Fieschi 17/17 A
Tel: (+ 39)010 55091
Fax: (+39) 010 5509333
Sede Legale: 90133 Palermo – Calata Marinai d’Italia (PA)

Moby Portoferraio
Via Ninci, 1
57037 Portoferraio (LI)
Tel. 199.30.30.40*
Fax 0565 916758
moby.portoferraio@moby.it

Moby Milano
Via Larga, 26
20122 Milano
Tel. 199.30.30.40*
Fax 02 865396 – 8693145
info@moby.it

Moby Roma
Via Barberini, 82
00187 Roma
Tel. 199.30.30.40*
Fax 06 42011533
moby.roma@moby.it

Moby Bologna
Via Don Minzoni, 4 – 40121 Bologna
Tel. 199.30.30.40*
Fax 051 4210685
moby.bologna@moby.it

Moby Firenze
Viale Spartaco Lavagnini, 4-6a
50129 Firenze
Tel. 199.30.30.40*
Fax 055 461209
moby.firenze@moby.it

Moby Napoli
Via A. De Gasperi, 55
80133 Napoli
Tel. 081 5520808-
5513080-5513863
Fax 081 5510782
moby.napoli@moby.it

Moby Europe GmbH
Wilhelmstrasse 36/38
D – 65183 Wiesbaden
Tel. 0049611/14020
Fax 0049611/1402244
info@mobylines.de

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...