Aggiornamenti su deportazioni e reclusioni dei migranti

Dopo che il 20 Giugno sono stati deportati da Lampedusa
220 richiedenti asilo (198 uomini 22 donne),
scampati ai conflitti africani e ai campi di prigioni libici,
il 10 luglio sono stati soccorsi in mare 17 giovani
algerini, alla deriva e in cattive condizioni.
Quattro dei naufraghi sono stati ricoverati a Carbonia,
all'ospedale Sirai, dal quale hanno cercato di fuggire,
uno solo c'è purtroppo riuscito. Ora tutti i 16 prigionieri
algerini sono rinchiusi nel campo di prigionia di Elmas,
per fare loro posto è stato sgomberato il piano riservato
alle donne, che a loro volta sono state spostate in locali
destinati al posto di guardia.
Il sovraffollamento, il razzismo e l'autoritarismo di
chi gestisce il campo, la cattiva qualità e la scarsa quantità
del cibo, l'assenza di assistenza medica, e il fatto che
anche ai richiedenti asilo è stato arbitrariamente impedito
di uscire per tre settimane ha fatto salire la tensione
al centro, sino a quando, Venerdì 12 luglio, ai rifugiati
è stato finalmente consentito di uscire e di potersi
recare a Cagliari

					
Annunci

Una risposta a “Aggiornamenti su deportazioni e reclusioni dei migranti

  1. Si potrebbe avere più informazione sulle 220 richiedenti asilo deportati?
    Grazie in anticipo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...