40 milioni…di manganellate

Ieri è iniziata la prima visita internazionale del nuovo papa, a Rio de Janeiro migliaia di fedeli lo hanno accompagnato per le strade della capitale, agghindata a festa e con un apparato di sicurezza formato da centinaia di uomini delle forze dell’ordine e militari. Al calar del buio come successo per la confederation  cup sono scattati violentissimi scontri tra manifestanti e forze dell’ordine, il motivo? I quaranta milioni di euro spesi dal governo per organizzare la visita del papa, mentre la società versa in una crisi economica e sociale quasi senza precedenti, gli scontri durati qualche ora hanno fatto registrare il ferimento grave di uno sbirro e di  un fotografo e il fermo di una decina di manifestanti. I metodi usati dalla polizia per sedare questi fuochi di rivolta sono la pratica realizzata del “Urban operation 2020” ovverosia il manuale della Nato su come sedare le rivolte metropolitane che da qui al 2020 scoppieranno un pò ovunque per l’insostenibilità delle condizioni di vita…ieri i giornali davano notizia che in due anni l’economia italiana andrà in default…segue..

Un immagine degli scontri di ieri a Rio.scontri_a_rio_tra_manifestanti_e_poliziotti_lancio_di_molotov_e_fumogeni_sette_feriti-330-0-369595

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...