Lo stadio che diventa una prigione, e non è uno scherzo.

LO STADIO DIVENTERA’ UNA PRIGIONE? — E a proposito di stadi Mondiali, sta facendo discutere in Brasile l’idea di destinare uno degli impianti realizzati per il torneo del prossimo anno in un centro di detenzione temporaneo, così da alleviare il problema del sovraffollamento delle carceri. Situata nel cuore dell’Amazzonia, a oltre 2.400 km da Rio de Janeiro, l’Arena da Amazonia di Manaus ha una capienza di 44mila posti ed è costata quasi 240 milioni di dollari (i lavori verranno ultimati entro dicembre), ma il timore di molti è che, una volta finito il Mondiale, venga abbandonata a se stessa e si trasformi in una cattedrale nel deserto, a maggior ragione visto che la stessa Fifa riconosce che la città in cui è stata costruita non ha certo una tradizione calcistica particolarmente forte. Da qui la proposta – lanciata da Sabino Marques, presidente del gruppo di controllo e monitoraggio del sistema detentivo dell’Amazzonia, sul sito brasiliano G1 – di destinare lo stadio a prigione di passaggio, dove mettere i detenuti in attesa di essere trasferiti nella prigione Raimundo Vidal Pessoa di Manaus, che ha una capacità massima di 300 persone ma ora ne ospita almeno 1000. Un suggerimento che però non piace all’Ordine degli Avvocati dell’Amazzonia, che sostiene che il problema del sovraffollamento delle prigioni “vada risolto con la creazione di un piano carcerario nazionale” e non già con la trasformazione “di un’opera pubblica – come appunto uno stadio della Coppa del Mondo – in un centro detentivo”.

Da: La Gazzetta dello Sport

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...