Processo a un antifascista

Stamattina nelle aule del tribunale minorile di via Dante a Cagliari si è svolta la prima udienza del processo a un antifascista cagliaritano accusato di aver organizzato la manifestazione non autorizzata del 25 Aprile 2012 (18 TULPS).

Da un punto di vista tecnico l’udienza è stata abbastanza velocemente rinviata all’8 Marzo perché il pm ha accolto le richieste dell’accusa di aggiungere il capo di imputazione di resistenza a pubblico ufficiale. IMG_20131125_105338

Per oggi il coordinamento antifascista cagliaritano aveva convocato un sit in fuori dal tribunale che ha visto un ottima partecipazione, sono stati distribuiti volantini per tutta la durata del presidio. Oggi si è registrata un’ottima partecipazione anche delle forze dell’ordine che hanno pensato che fosse il caso di mobilitare addirittura 15 uomini fra digos e carramba per monitorare la situazione. Prima hanno impedito, su presunta disposizione del procuratore, l’ingresso a chiunque in aula e poi si sono premuniti di fermare e identificare alcuni partecipanti al presidio. Il presidio si è comunque concluso positivamente esprimendo un importante posizione di solidarietà e presenza antifascista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...