Sa zustíssia

La settimana scorsa l’Unione sarda dava una notizia che ha fatto scalpore ed infiammare i commenti. Riportiamo qui l’articolo:

“Due agenti di polizia sono stati aggrediti stamattina a Orgosolo da un gruppo di giovani. Un 22enne è stato arrestato, altri sono ricercati.

Movimentato episodio in un bar di Orgosolo proprio di fronte al commissariato. Secondo una prima ricostruzione due poliziotti sono entrati nel locale per prendere un caffè. Da un gruppo di giovani, sembra almeno otto, sarebbero poi partiti alcuni sfottò e un invito ad andarsene, perché in paese nessuno gradirebbe la loro presenza. Quando i due agenti hanno chiesto i documenti la situazione è degenerata con un parapiglia e, a quanto sembra, perfino con un tentativo non riuscito di portare via la pistola a uno dei poliziotti. Con l’arrivo dei rinforzi dal vicino commissariato gli aggressori si sono dati alla fuga. Uno di questi, Michele Rubanu, 22 anni, è stato fermato poco dopo e per lui sono scattate le manette. E’ accusato di resistenza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale. In queste ore gli agenti stanno cercando altri giovani, diversi dei quali subito identificati. Uno degli agenti ha riportato delle contusioni che hanno reso necessario il ricorso al medico.”

orgosoloProbabilmente si tratta di un episodio generato dalla noia o dalla goliardia da bar, ma sicuramente fa luce su un’insofferenza più ampia nei confronti dei prodi uomini in divisa. Il fatto che un episodio del genere sia avvenuto proprio ad Orgosolo non può essere letto come un caso: si tratta di un territorio che nel corso degli ultimi secoli ha subito una militarizzazione durissima ed ha conseguentemente sviluppato una forte resistenza nei confronti di una giustizia che non ha mai sentito come propria. Sicuramente alla base delle reazioni dei ragazzi coinvolti non ci sarà stata una motivazione di tipo antimilitarista e anticoloniale, ma sembra altrettanto sicuro che per quei ragazzi, come per molti altri, la polizia sia irrimediabilmente identificata in maniera negativa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...