COLPO MANCATO

Il direttore Pala, a capo del carcere di Buoncammino , non si aspettava che durante il giro di routine un coltellino in plastica potesse rovinargli la giornata, invece e’ quello che è successo.

Un detenuto armato del suddetto coltellino ha cercato di ferire il direttore ma e’ stato bloccato dai secondini.

I sindacati di polizia non lesinano sulle dichiarazioni lamentando le condizioni del personale penitenziario ma ovviamente non accennano alle condizioni detentive.

L’esasperazione per i detenuti, magari stranieri, soggetti a ricatti e punizioni, a condizioni di vita inumane e alla mercè degli umori dei secondini o quant’altro, non sempre resta una paziente attesa del fine pena ma sfocia , fortunatamente, in gesti che mirano ad attaccare, in un modo o nell’altro, i luoghi di tortura legale dello Stato.

Per ora un altro colpo mancato, per il futuro, chissà…

 

 

download

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...