Tanto va la gatta al lardo…

Alla questura di Trapani è giunta una chiavetta USB che, inserita in un computer è esplosa staccando tre dita alla mano dell’ispettore Gianni Aceto.

La chiavetta era stata consegnata da un legale che avendola ricevuta dall’ordine degli avvocati senza però avere un riscontro dell’effettiva spedizione, portava alla polizia l’oggetto sospetto.

Quando si dice un contenuto esplosivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...