Comunicato di uno degli indagati dell’operazione 270 bis – AGGIORNAMENTO

Nella giornata di ieri, notando un malfunzionamento della manopola dei fari, sono state ritrovate nella macchina di uno degli indagati dell’operazione dello scorso 15 settembre, delle microspie.

Più precisamente si tratta di due microfoni posizionati sopra la testa del guidatore, in prossimità della congiunzione tra la tappezzeria e il parabrezza, e un GPS collocato invece in mezzo al quadro dei fusibili. Il tutto si alimentava attraverso un collegamento all’impianto elettrico della macchina dal cavo dei fari, e da lì il malfunzionamento.

Ricordiamo che il mese scorso in un’altra macchina di un compagno ci fu un ritrovamento simile, per non dire uguale…e che negli ultimi dieci mesi i ritrovamenti di microspie salgono a quattro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...