Archivi categoria: HOT SPOT e CPR

Val Susa, nasce un nuovo rifugio autogestito

Oggi è stata aperta la casa cantoniera di Oulx, edificio vuoto e inutilizzato da decenni.
Da oggi le si vuole ridare vita.
Contro le frontiere e il dispositivo che le supporta e determina.
Contro il Decreto Salvini e la sua politica di repressione e guerra ai poveri.
Per un mondo dove tutte e tutti possano scegliere dove e come vivere. Continua a leggere

Annunci

Rimandata l’apertura del CPR di Macomer

Dal giornale di ieri:

Il Cpr (centro di permanenza per i rimpatri dei migranti) di Macomer subisce una clamorosa battuta d’arresto. La prefettura di Nuoro ha infatti revocato il bando di gara europea per la gestione. Il Cpr negli accordi tra Ministero, Regione e Comune doveva servire da dissuasore per gli sbarchi dall’Algeria ed era destinato alla detenzione amministrativa di un massimo di 90 giorni per il rimpatrio. “Ora, senza alcun accordo con la Regione e gli enti locali – dice l’assessore regionale Filippo Spanu – la situazione cambia. Il ministero stravolge le regole e rinvia sine die il bando”. Continua a leggere

Sul CPR di Macomer

Pubblichiamo un contributo ideato in collaborazione con hurriya.noblogs.org e altri compagni che lottano contro le frontiere:

Macomer è un comune di circa 10.000 abitanti, situato nel centro Sardegna, alle pendici della catena del Marghine, di cui è anche il centro principale.

Macomer ospita il 5° reggimento del genio guastatori e il comando della 45° brigata fanteria Arborea: questi due ingombranti ospiti ne fanno una succursale della Brigata Sassari, la storica brigata dell’esercito italiano, macchiatasi di incredibili massacri in tutte le guerre del ‘900 e ancora oggi presente su tutti i fronti di guerra aperti. Continua a leggere

Sullo sgombero di Chez Jesus.

Pubblichiamo il comunicato sullo sgombero del rifugio occupato e autogestito Chez Jesus, a Claviere.

Uno spazio che ha dato tanto in questi 7 mesi di occupazione, che ha saputo mettere in discussione la frontiera e il suo mondo, attraverso pratiche diverse; da cortei, a presidi, a campeggi (all’ultimo dei quali erano presenti compagni da tutta Italia e anche Sardegna), all’importantissimo momento di attraversamento del confine con chi, nella disperazione e nella ricerca di una vita migliore, cerca di raggiungere la Francia. Una realtà che si opponeva apertamente alla violenza dello Stato francese, della Paf soprattutto, e dello Stato Italiano sulla frontiera.

Ai compagni e compagne, a tutte le persone inguaiate nello sgombero va la nostra incondizionata solidarietà. Non saranno denunce, sgomberi e repressione a fermarci.

Continua a leggere

Immagine

E’ uscito il primo numero di Nc’at Murigu

presentazione di ncat Murigupresentazione di ncat Murigu

Hot Spot e CPR in Sardegna

E’ di qualche giorno fa la notizia ufficiale che in Sardegna verrà aperto un Hot spot (di sei che verranno aperti in tutt’Italia) e conseguentemente anche un CPR. Continua a leggere