Archivi categoria: Antifascismo

E’ uscito NurKùntra

Periodico di storie, di lotta, di conflitto e prospettive anticapitaliste in Sardegna e oltre.                                                                                                                                                   Il periodico NurKùntra (Nur è la radice linguistica prelatina riferita alla Sardegna, dove deriva nurake (nuraghe), e migliaia di altri toponimi ancora sconosciuti, presente ancora in tutto il mediterraneo e Kùntra in lingua sarda vuol dire contro) Continua a leggere

Annunci

Casapound spalanca la porta

E’ successo a Trento, strano a dirsi ma è proprio così. La notte scorsa la sede di Casapound sempre chiusa, e triste, cosparsa di patetici adesivi si è improvvisamente spalancata. L’orario preciso dell’apertura non si sa, ma stamattina pare che fosse ancora così. E il solito capoccia (Castaldini) a lamentarsi.

Ad aprirla è stato un ordigno, lasciato lì con una scritta che recava “UNICO VOTO UTILE ANTIFASCISMO SEMPRE”.

Trento-Ordigno-contr-Casapound

PRESIDI E VOALANTINAGGI CONTRO DI STEFANO E CASA POUND.

Oggi 02/03/2018 il leader di Casapound si è palesato all’hotel Regina Margherita per l’ultimo incontro elettorale nell’isola.

Un ingente spiegamento delle forze dell’ordine spiccava per le vie della città ed in particolare nella zona nei pressi dell’hotel e attorno alla sede dei fascistelli del III millennio.

Un gruppo di antifascist* si è trovato nella piazza piu’ vicina all’evento ed ha volantinato per poi iniziare una serie di blocchi del traffico nelle zone piu’ trafficate.

Un altro gurppo di antifascist* si è trovato nei pressi della sede,nel quartiere di is Mirrionis, per un attacchinaggio diurno e un volantinaggio,interrotto solo brevemente dagli sbirri che provavano con scarso successo a sequestrare delle scope.

Da notare che le FF.OO. hanno fermato ed identificato oltre a qualche compagno, anche ignari passanti, così,per alleggerire il clima.

La scorsa notte ignoti hanno appeso un manichino a testa in giu’ negli alberi attorno all’hotel che ospita Di Stefano, un ottimo auspicio per i fascisti.

IMG-20180302-WA0001-1-1132x670

ALTRO GIRO ALTRA CORSA

Apprendiamo dai media che la sede di Casa Pound è stata nuovamente imbrattata,questa volta con vernice rossa. A distanza di due settimane dal precedente attacco alla sede in cui furono imbrattate le serrande e rotte le telecamere, le tartarughine dovranno rinnovare il corso di fai da te e riverniciare i muri e l’insegna.

Il capetto Sardara, è convinto,stando alle sue dichiarazioni, che questi gesti daranno loro piu’ spinta e che , con un grande senso investigativo, le modalità sono le stesse di un corteo antimilitarista non autorizzato del 2015.

 

In attesa di una sua chiamata come profiler dell’FBI speriamo ci siano sempre piu’ “spinte” contro i fascisti del III millennio.

28377731_1849563868396539_3025811491202039482_n-681x908

Immagine

SERATA BENEFIT ANTIFASCISTI INGUAIATI

23feb-web

riceviamo e diffondiamo :manifestazioneantifascista_

DANNEGGIATA SEDE DI CASAPOUND CAGLIARI

dal blog SARDEGNA ANARCHICAFOTO

Apprendiamo da internet del danneggiamento avvenuto alla sede di Casapound Cagliari. 

Qualcuno ha vergato delle scritte sulla facciata che recitano “GHESPE LIBERO”* – “INFAMI” – “AMICI DELLE GUARDIE” e due A cerchiate.

Inoltre è stata imbrattata l’insegna e sono state asportate le due telecamere installate circa 10 giorni fa. Continua a leggere

Aggiornamento EXMA Vs Casapound + AGGIORNAMENTI

Ieri scrivevamo della notizia, bella e divertente, che i camerati di Casapound erano rimasti chiusi fuori dall’EXMA per ferma volontà della direzione che non li riteneva in linea con la linea culturale del centro.

Oggi purtroppo leggiamo dai giornali che la prefettura ha “indotto” la direzione a ritornare sui suoi passi e a concedere la sala ai fascisti. Pare che il cuor di leone Edoardo Lecis sia andato a piagnucolare in prefettura, dopo aver riempito l’ufficio del prefetto di fazzoletti bagnati questo si è visto costretto a strizzare per l’ennesima volta l’occhio ai fascisti. Ovviamente nulla di tutto questo ci stupisce, che il potere di polizia copra e appoggi i fascisti di ieri e di oggi è cosa nota.

In linea con la loro abituale condotta coraggiosa i fascisti di Casapound si stanno guardando dal dire quando è stata fissata la nuova data per la presentazione dei candidati, forse aspettano che sia la questura a dirgli qual’è il giorno in cui sono disponibili più celerini e digos.

Vi terremo aggiornati

AGGIORNAMENTO h 14.00 pare che la presentazione delle liste di Casapound sia stata fissata per sabato mattina dalle 9 alle 11.

Sabato 10, imposta dal prefetto di Cagliari, si è svolta la presentazione delle liste di Casapound in uno stanzino dell’EXMA. Fuori decine di celerini.

 

Casapound chiusa fuori…

Stamattina Casapound Sardegna avrebbe dovuto presentare i suoi candidati per le lezioni di marzo all’EXMA di Cagliari. Ieri sera alle venti però i fascisti casapoundini sono stati avvisati dalla direzione del centro culturale che la concessione della sala era stata ritirata, l’EXMA ha voluto spiegare la sua scelta anche attraverso un comunicato pubblico apparso ieri sera su internet: “Comunichiamo che la presentazione dei candidati sardi di CasaPound Italia, prevista per domani mattina, non si svolgerà negli spazi dell’EXMA, per specifica volontà della Direzione, in quanto non compatibile con i valori culturali del Centro”. Continua a leggere

Chi sono i principali frequentatori della sede di Casapound?

Sabato scorso si è svolta all’interno della sede di CPI in via La Nurra, una serata di tesseramento, probabilmente in vista delle elezioni. Per sapere chi fossero gli invitati vi consigliamo di guardare attentamente la foto sottostante inviataci da un residente della zona non proprio felice di tutte queste presenze puzzolenti.

IMG-20180120-WA0049

Pare che questi grandi cassonetti blu fossero ai quattro angoli della strada, mica male no???